|
adsp napoli 1
18 maggio 2024, Aggiornato alle 18,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori - Infrastrutture

Terminal portuali, Hapag Lloyd completa l'acquisizione della cilena SAAM

Le strutture coinvolte nell'operazione movimentano un volume di container combinato di circa 3,5 milioni di teu


La compagnia armatoriale tedesca Hapag-Lloyd annuncia di aver portato a termine l'acquisizione dei terminal portuali della cilena SAAM e dei relativi servizi logistici sulla base dell'accordo sottoscritto nell'ottobre dello scorso anno. L'acquisizione include interessi nei terminal dei porti americani di Iquique, Antofagasta, San Antonio, San Vicente e Corral (Cile), Port Everglades (Stati Uniti), Mazatlán (Messico), Buenavista (Colombia), Guayaquil (Ecuador) e Caldera (Costa Rica).

Le suddette strutture impiegano circa quattromila dipendenti e movimentano un volume di container combinato di circa 3,5 milioni di teu all'anno. Il closing dell'operazione è subordinato all'approvazione delle competenti autorità antitrust.