|
napoli 2
21 settembre 2020, Aggiornato alle 18,35
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Tariffe piloti, Confitarma: servizio fondamentale, ma adeguamento necessario

Alla 73esima assemblea Fedepiloti, Mattioli ha sottolineato l'importante ruolo della categoria, auspicando una revisione dei costi equilibrata

Mario Mattioli, presidente di Confitarma

È arrivato il momento di riorganizzare il tariffario dei servizi tecnico-nautici, risalente a mezzo secolo fa. Servizi che però restano fondamentali, che una revisione dei costi non li metterebbe certo in discussione. Così Mario Mattioli, presidente di Confitarma, intervenendo alla 73^ Assemblea Nazionale di Fedepiloti, sintetizza la situazione del comparto, in un contesto «in cui i piloti svolgono sempre un ruolo essenziale, in particolare nel corso della crisi da Covid, assicurando che le navi potessero continuare ad entrare ed uscire nei nostri porti in tutta sicurezza».

Per quanto riguarda l'adeguamento tariffario, Mattioli ha spiegato che è un lavoro di cui se ne sta occupando il ministero dei Trasporti, indicando «un percorso per verificare la tenuta degli attuali criteri e meccanismi tariffari in vigore da quasi mezzo secolo. Noi vogliamo dare il nostro contributo in questo senso, consapevoli dell'esigenza di garantire equilibrio ma allo stesso tempo di risolvere alcune criticità dovute al tempo. L'auspicio è che nell'adeguamento tariffario di fine anno si trovi la giusta sintesi di questo lavoro anche tenendo conto degli effetti del calo di traffico legato al Covid-19».