|
napoli 2
22 maggio 2020, Aggiornato alle 15,17
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Armatori - Cultura

"Suonate le vostre sirene". Il primo maggio di marittimi e comandanti

Anche Confitarma aderisce all'iniziativa internazionale: a mezzogiorno, nella Festa del Lavoro, le navi in porto di tutto il mondo suoneranno la sirena per solidarietà ai marittimi e ai comandanti

Il manifesto dell'iniziativa

Anche Confitarma aderisce all'iniziativa lanciata dall'armamento mondiale (International Chamber of Shipping) ed europeo (European Community Shipowners' Associations) e dal sindacato internazionale dei marittimi (International Transport Workers' Federation) sollecitando tutte le compagnie di navigazione italiane, «e tutti gli stakeholder nazionali competenti», affinché i comandanti delle navi ormeggiate o ancorate in rada in tutti i porti del mondo suonino le loro sirene a mezzogiorno della Festa del Lavoro, il primo maggio prossimo.

«Dato il difficile attuale momento - spiega Confitarma in una nota -, con tale iniziativa, oltre a ricordare il fondamentale contributo dato dai marittimi alla vita economica e sociale del pianeta, si vuole richiamare l'attenzione di governi e opinione pubblica sul settore marittimo e sugli attuali problemi degli equipaggi bloccati sulle navi a causa dell'emergenza COVID-19».

Per i marittimi, infatti, è molto complicato lavorare in questo periodo. I cambi di turno a volte non sono possibili, cosa che crea grosse difficoltà agli equipaggi, con ripercussioni sulla salute, la sicurezza delle persone e l'affidabilità dei viaggi in mare. Per questo, l'Unione europea sta cercando di creare dei corridoi di trasporto per chi deve andare a lavorare, a volte raggiungendo una nave molto lontano da casa, o per chi a casa deve tornarci dopo mesi.