|
adsp napoli 1
05 dicembre 2022, Aggiornato alle 00,19
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura
Contenuto sponsorizzato

Spezia Basket e gruppo Tarros ancora insieme

Il sodalizio prosegue ininterrottamente da 32 anni: un unicum sul territorio e non solo

Danilo Caluri, presidente dello Spezia Basket, e Mauro Solinas, brand manager di Tarros

Indissolubile. Si può senza dubbio descrivere così il legame che unisce lo Spezia Basket e il Gruppo Tarros. Il sodalizio, infatti, prosegue ininterrottamente da 32 anni ed è stato confermato anche per la stagione sportiva in corso.

Era il 1990 quando, per la prima volta, il nome ed il logo dell'allora Tarros S.p.A., oggi Gruppo Tarros, comparvero sulle maglie della più longeva società cestistica spezzina.

Sono passati da allora 32 anni e quel logo è sempre lì, sulle maglie bianconere, per quella che ormai è molto di più di una semplice sponsorship.

Tra il Gruppo Tarros e la squadra di basket che porta con orgoglio il suo nome c'è un rapporto di stima, fiducia ed ammirazione: è proprio questo che permette al sodalizio di proseguire ininterrottamente da così tanti anni e di farlo con reciproca soddisfazione e gratitudine.

Alla base di tutto c'è la volontà del Gruppo Tarros, una delle realtà economiche più consolidate ed apprezzate della provincia spezzina e più conosciute del mondo, di mantenere sempre vivo e di rafforzare costantemente il legame con il territorio e di farlo in particolare sul fronte culturale, sociale e sportivo.

"Il Gruppo Tarros - sottolinea Mauro Solinas, Corporate Brand Manager - da sempre è vicino alle realtà sportive della città della Spezia e la nostra decennale collaborazione con lo Spezia Basket rappresenta l'impegno costante che l'azienda porta avanti con il territorio dove opera. Ogni giorno Tarros, grazie al lavoro dei suoi 610 dipendenti, collega con le sue navi ed i suoi mezzi le diverse sponde del Mediterraneo, 16 paesi, 31 porti e oltre 450 milioni di abitanti. Riconosciamo nello sport e in particolare nello Spezia Basket i nostri valori che hanno accompagnato dal 1828 la crescita del Gruppo".

La professionalità, la determinazione, la tenacia che hanno permesso al Gruppo Tarros si diventare quello che è oggi sono infatti le stesse doti che, traslate in ambito sportivo, hanno consentito allo Spezia Basket di diventare la più longeva società cestistica della Spezia e quella che, fra tutte le formazioni della Liguria, attualmente milita nel campionato di categoria più alto, con l'obiettivo di fare un ulteriore salto e di riportare nella Regione la serie B. Un sogno che può alimentarsi, e si spera presto concretizzarsi, anche grazie al fatto che la squadra può contare su una sponsorizzazione stabile e significativa come quella del Gruppo Tarros.

"Per noi è un grande orgoglio avere sulla maglia il nome della Tarros, un gruppo così conosciuto ed importante in tutto il mondo - ribadisce il Presidente Danilo Caluri - Siamo molto riconoscenti e sentiamo la responsabilità, nel nostro piccolo, di portarlo in alto, con le nostre prestazioni sportive, ma soprattutto di onorarlo diffondendo e promuovendo i veri valori dello sport, in particolare tra i più giovani. È in primo luogo su questo fronte che facciamo di tutto per essere un esempio e per essere testimonial di quei valori, umani e sportivi, di cui Tarros è promotrice e sui quali noi abbiamo sin dall'inizio fondato la nostra squadra".

"Credo - aggiunge Caluri - che il costante impegno del Gruppo Tarros per il territorio spezzino sia davvero pregevole sotto il profilo morale e sarebbe davvero da prendere ad esempio. Voglio ringraziare la Tarros per averci scelto e per continuare a farlo, dandoci fiducia ogni stagione, da ormai 32 anni. Grazie per la stima e per non farci mai mancare il suo sostegno, che non è solo economico, ma anche umano. Questo ci permette di guardare avanti con una certa tranquillità, anche in questo frangente non facile, e ci motiva ulteriormente perchè siamo consapevoli che dobbiamo essere un esempio per molti giovani".

Tag: tarros