|
napoli 2
17 settembre 2021, Aggiornato alle 08,15
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Sono 30 mila i marittimi italiani da vaccinare

Una mappatura delle Capitanerie e del ministero della Sanità - su dati regionali - accelera la campagna per il personale navigante

(Official U.S. Navy Page/Flickr)

Sono circa 30 mila i marittimi italiani ancora da vaccinare. È il risultato della mappatura avviata dal comando generale delle Capitanerie di porto insieme alla direzione generale della prevenzione del ministero della Salute.

La mappa è stata il frutto di una raccolta dati proveniente dalle Regioni, a cui è stato chiesto l'agevolazione all'accesso al vaccino per il personale navigante. I quindici comandi regionali delle Capitanerie sono stati a loro volta attivati prendendo contatto con gli assessorati alla Sanità delle singole regioni, introducendo così una corsia prioritaria per i marittimi.

A livello di legislazione internazionale, l'iniziativa scaturisce dalle recenti circolari dell'International Maritime Organization e dell'International Labour Organization, oltre ad altri enti delle Nazioni unite. Quella destinata all'Italia è possibile leggerla qui.

-
credito immagine in alto