|
adsp napoli 1
04 ottobre 2022, Aggiornato alle 21,13
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Solo 120 giorni per avviare il cold ironing

Il "decreto Pnrr" semplifica l'iter amministrativo per elettrificare le banchine: basterà un'autorizzazione unica della Regione di competenza

(Port of San Diego/Flickr)

Si fa più semplice e soprattutto più veloce il processo di  autorizzazione per avviare i lavori di elettrificazione delle banchine portuali, il sistema che consente alle navi mercantili in sosta di allacciarsi alla rete elettrica di terra spegnendo i motori. Un'autorizzazione unica rilasciata dalla Regione di competenza, come prevede l'ultimo decreto legge – il "decreto Pnrr" - approvato mercoledì scorso dal Consiglio dei ministri che attua una serie di contenuti del Piano nazionale di ripresa e resilienza, o PNRR. Le risorse per l'elettricità di banchina, o "cold ironing", ammontano a 700 milioni di euro, finanziati dal Piano nazionale complementare.

L'iter autorizzativo è velocizzato ma segue comunque la prassi per le opere che hanno un impatto sull'ambiente, il paesaggio e il patrimonio storico-artistico. L'autorizzazione finale regionale arriverà dopo quella della Conferenza dei servizi, promossa dall'Autorità di sistema portuale e dalla Regione di competenza. Ma l'iter non dovrà durare più di quattro mesi, 120 giorni per la precisione, o 180 giorni nel caso in cui ci sia bisogno di una Valutazione di impatto ambientale, che comunque deve durare la metà dei tempi previsti per legge.

Il decreto va a semplificare una serie di autorizzazioni anche per l'avvio di altre tipologie di cantieri, così da rendere più celere il finanziamento del PNRR, che conta su fondi europei da spendere prima della scadenza, il 2026.

Il cold ironing è un sistema che permette alla nave di allacciarsi all'elettricità di terra quando è in sosta in un porto, spegnendo i motori ausuliari di bordo e quindi alleggerendo la qualità dell'aria nella zona portuale di una città. Ma richiede un'infrastruttura specifica, che porti in banchina gli allacci giusti e soprattutto gli standard di tensione appropriati. È promettente ma deve essere economicamente sostenibile. Per una compagnia marittima l'allaccio elettrico è più costoso rispetto all'utilizzo dei motori ausuliari per mantenere la corrente a bordo. Il cold ironing deve quindi essere incentivato, finanziato, sgravato, coperto in qualche modo tramite il pubblico o il privato, o entrambi. 

-
credito immagine in alto