|
adsp napoli 1
13 agosto 2022, Aggiornato alle 15,15
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Infrastrutture

Snam acquista il rigassificatore galleggiante per l'Alto Adriatico

Il gruppo italiano prenderà in consegna l'unità nel novembre 2023 a fronte di un investimento di 400 milioni di dollari

La nave di stoccaggio e rigassificazione (Frsu) "BW Singapore"

Il gruppo Snam ha firmato un contratto con Bw Lng per acquisire il 100% del capitale sociale di Fsru I Limited, società che al closing dell'operazione possiederà come unico asset la nave di stoccaggio e rigassificazione (Fsru) BW Singapore, che verrà posizionata nei pressi del porto di Ravenna. Il gruppo italiano prenderà in consegna l'unità nel novembre 2023 (fino a quel momento la nave è impegnata con un noleggiatore) a fronte di un investimento di 400 milioni di dollari sostenuto dalla stessa Snam con risorse proprie.

"Con questa operazione – ha spiegato Stefano Venier, amministratore delegato di Snam – assicuriamo all'Italia il secondo nuovo rigassificatore galleggiante, che potrà contribuire in modo decisivo alla sicurezza e alla diversificazione energetica del Paese: le due FSRU acquistate nell'ultimo mese da Snam potranno da sole contribuire al 13% del fabbisogno nazionale di gas, portando la capacità di rigassificazione a oltre il 30% della domanda, non appena avremo l'autorizzazione per posizionarle e collegarle alla rete di trasporto nazionale. Il posizionamento nell'Alto Adriatico potrà consentire alla nuova unità di intercettare i potenziali nuovi flussi di Lng provenienti dal Nord Africa e dal Mediterraneo Orientale".

"Assicurarsi queste due nuove FSRU – ha aggiunto Venier – non è stato semplice, in un mercato caratterizzato da scarsità di offerta e da una competizione internazionale in forte crescita con il passare delle settimane. Il rapido completamento di queste due acquisizioni regala tempo prezioso al percorso di autorizzazione e attivazione operativa del servizio, essenziale per rispondere all'attuale situazione di criticità energetica".
 

Tag: gnl