|
napoli 2
04 luglio 2020, Aggiornato alle 10,35
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Sempre più asciutta la nostra flotta mercantile

L'Italia scende nella classifica del tonnellaggio, tra conflittualità nella categoria e una politica distratta. Il punto di Decio Lucano


di Decio Lucano - DL News

Secondo i dati al 31dicembre 2015 (IHS Fairplay elaboraziome Confitarma e Rina), pubblicati all'assemblea Confitarma 28 giugno 2016, la nostra flotta mercantile era al 13mo posto nella classifica mondiale del tonnellaggio da carico; ma, secondo VesselsValue in un articolo di Nicola Capuzzo, a inizio 2016, esclusi traghetti, ro-ro, rimorchiatori e unità off-shore, era al 21mo posto. Questo significa che per la bilancia dei noli, che bisogna sempre tenere d'occhio perché è una voce di debito perenne, la nostra marina mercantile ha perso in valore, dovuto a crisi dei noli, vendite, cambio bandiera, alcuni miliardi di dollari.


È il mercato, certo, ma anche la conflittualità tra armatori italiani oltre che le difficoltà finanziarie a logorare il comparto cui il governo dà meno importanza prevalendo la riforma portuale e la mancanza di un dicastero che si dedichi anche a questi problemi. Come ha fatto da sempre la Grecia, 164 milioni di gt, 280 mil. dwt, un quarto delle cisterne nel mondo battono bandiera greca, che è in testa, nonostante i suoi guai, alla classifica mondiale seguita da Giappone, Cina, Germania, Usa, Regno Unito, Corea del Sud, Singapore, Norvegia, Hong Kong, Danimarca...  


Naturalmente ci si riferisce a bandiere che possono essere Registri Internazionali, e bandiere di comodo vere e proprie, tipo Liberia, Panama, sempre in testa alle classifiche ma seguite da Isole Marshall, Malta , Bahamas, una vetrina con ampia scelta di vessilli. Che dire, stiamo attenti a non precipitare nuovamente nel fondo delle classifiche, The Shipping Man ammonisce:... "that may be the law of your land, but the beauty of international shipping is that what happens offshore, stays offshore...". Meditate governi e politici.

- Il circo dello shipping italiano 

Nell'immagine: nave mercantile Augustus, 1926