|
napoli 2
15 gennaio 2021, Aggiornato alle 18,05
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Sardegna, verso la gara delle rotte. Livorno-Cagliari sarà esclusa

La ministra De Micheli a colloquio con l'assessore regionale Todde per fare il punto della situazione

(Mariano Mantel/Flickr)

A breve la definizione di nuovi bandi di gara tratta per tratta, con la possibilità di includere anche la Genova-Olbia, ed escludendo la Livorno-Cagliari. Lo annuncia il ministero dei Trasporti, nel corso di un incontro con l'assessore ai Trasporti della Regione Sardegna, Giorgio Todde, sul tema della continuità territoriale. De Micheli ha illustrato all'assessore l'esito del confronto con la Commissione Ue e il nuovo assetto che terrà conto delle richieste avanzate dall'Europa.

«Il governo ha garantito a breve la definizione dei nuovi bandi di gara - ha spiegato la ministra - tratta per tratta, con esclusione di Livorno-Cagliari, informando la Regione sui passaggi politici e amministrativi della vicenda, nell'ottica della collaborazione tra le Istituzioni. Anche per la rotta Genova – Olbia, come da indicazioni della Regione, dai risultati dell'iter tecnico dell'Autorità dei Trasporti e dalle valutazioni sui flussi, esistono i presupposti per la restituzione al mercato».

«Abbiamo rappresentato alla ministra la situazione attualmente critica - ha detto l'assessore Todde - e abbiamo condiviso un percorso per garantire la mobilità ai sardi e salvaguardare l'economia dell'isola. La soluzione delineata dalla De Micheli, anche dopo le nostre osservazioni, ci porta in questa fase ad essere ottimisti, sia per i tempi che ci sono stati prospettati, che per i contenuti, sulla definizione del bando per la continuità marittima».

-
credito immagine in alto