|
adsp napoli 1
23 febbraio 2024, Aggiornato alle 19,53
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Rotterdam, il porto destina undici ettari alla produzione di idrogeno verde

L'impianto sarà realizzato nell'area di Maasvlakte, dove ora si effettua lo stoccaggio dei container

(Ph: Martens Multimedia)

L'Autorità portuale di Rotterdam ha annunciato l'intenzione di destinare una superficie di undici ettari nell'area di Maasvlakte per un impianto per la produzione di idrogeno verde dalla capacità fino a un gigawatt (GW). L'idrogeno sarà prodotto col vento e durante il 2023 si svolgerà un'apposita gara di appalto per il parco eolico di IJmuiden Ver. L'opera, da realizzare in un'area attualmente destinata allo stoccaggio dei container, dovrebbe essere completata entro il 2028.

L'impianto sorgerà vicino alla sottostazione ad alta tensione Amaliahaven (380 kV) di Tennet, che alimenterà tramite un cavo ad alta tensione. Ma per evitare un carico aggiuntivo alla rete una parte dell'energia sarà immagazzinata in idrogeno, da immettere successivamente in un oleodotto da realizzare. Inoltre, la Port of Rotterdam Authority sta valutando la possibilità di collegare gli impianti di idrogeno di Maasvlakte alle reti di calore regionali. Ciò consentirà di utilizzare il calore "green" per riscaldare case, serre e uffici. 
 

Tag: porti - rotterdam