|
napoli 2
12 maggio 2021, Aggiornato alle 11,58
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Rimorchi, il mercato ha perso un quarto a marzo

Decisa inversione di tendenza delle immatricolazioni, dopo il buon risultato di febbraio


La crescita di un terzo a febbraio aveva illuso un po' tutto il settore. Ma a gelare i facili entusiasmi ci ha pensato il centro studi e statistiche Unrae, l'associazione delle case automobilistiche estere, che ha effettuato una stima del mercato dei veicoli rimorchiati con massa totale a terra superiore alle 3,5 tonnellate per il mese di marzo 2021 verso marzo 2019 (improponibile il confronto con marzo 2020, interessato dal lockdown), riscontrando una perdita del 24,4% (1.400 unità immatricolate verso 1.853).

"I risultati di marzo rappresentano lo stato reale del comparto - commenta Paolo A. Starace, presidente della sezione veicoli industriali di Unrae –. Finiti, infatti, i recuperi delle immatricolazioni dopo le chiusure della prima fase della pandemia, il mercato si va assestando sul trend negativo che siamo purtroppo abituati a vedere da tre anni a questa parte. Il rinnovo green del parco circolante e la diffusione delle motorizzazioni alternative non sono ancora una realtà tangibile".