|
napoli 2
15 aprile 2021, Aggiornato alle 12,13
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Recovery Fund, dall'Ue oltre 6 miliardi per traghetti, cold ironing e idrogeno

Due miliardi per rinnovare il cabotaggio, tre miliardi per il combustibile idrogeno, un miliardo per l'elettrificazione delle banchine. È il piano che l'Italia dovrà inviare a Bruxelles entro l'anno

Valdis Dombrovskis, vicepresidente della Commissione europea, e Paolo Gentiloni, Commissario europeo per l'Economia (twitter/@UEFrance/Copyright EC)

Due miliardi per rinnovare le flotte dei traghetti del corto e lungo raggio, oltre un miliardo per l'elettrificazione delle banchine nei porti e tre miliardi per lo sviluppo della mobilità a idrogeno. Sono più o meno queste le risorse principali, oltre 6 miliardi, destinate allo shipping italiano all'interno del Recovery and Resilience Facility da oltre 600 miliardi - di cui quasi 200 miliardi per l'Italia - rientrante nel piano per la ripresa dell'Europa da oltre 1,800 miliardi lanciato a luglio.

Lo rende noto Assarmatori nel corso dell'assemblea annuale, tenutasi oggi.

Il Recovery dovrà essere inviato entro l'anno a Bruxelles dall'Italia e, al momento, l'assetto prevede due assi, cabotaggio (rinnovo flotta) e ambiente (idrogeno e cold ironing). 

-
credito immagine in alto