|
napoli 2
07 luglio 2020, Aggiornato alle 15,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Quarantena per due navi della Marina

Due militari risultati positivi al coronavirus sulle unità entrambe ormeggiate a Brindisi

Nave San Giusto

 A causa di due militari risultati positivi al coronavirus, la Marina ha deciso di mettere in quarantena due sue navi, entrambe ormeggiate a Brindisi. In tutto sono 300 i militari coinvolti, che dovranno osservare periodi di isolamento domiciliare nelle loro abitazioni o in strutture militari. 

Il primo caso è quello della nave anfibia San Giusto, attraccata nei pressi della base della Brigata marina San Marco. Un sottufficiale dell'Esercito, imbarcato sull'unità per una operazione interforze, ha accusato i primi sintomi ed è stato trasferito all'ospedale Perrino di Brindisi, dove è tuttora ricoverato. Il tampone eseguito è risultato positivo. Anche a bordo della nave anfibia San Giorgio, un componente dell'equipaggio è risultato positivo al tampone naso-faringeo, ma non è stato necessario il ricovero.