|
adsp napoli 1
23 settembre 2022, Aggiornato alle 21,13
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Prevenzione trasporto in mare delle batterie, il rapporto Allianz

La compagnia assicurativa elenca quattro minacce principali per le navi


Il malfunzionamento delle batterie al litio potrebbe essere stata la causa principale di alcuni incendi scaturiti su navi ro-ro e portacontainer, incidenti che hanno causato anche l'affondamento. La compagnia Allianz ha diffuso un rapporto dedicato proprio a questo argomento, in cui auspica una maggiore prevenzione. È un problema già visto nel trasporto aereo cargo e che ora sta diventando d'attualità anche in quello marittimo, richiedendo maggiori precauzioni. Sono preoccupati soprattutto gli assicuratori, che rischiano di dover risarcire decine di milioni o addirittura centinaia, nel caso di affondamento di una car carrier carica di autoveicoli di alta gamma (come il caso recente della Felicity Ace).

Il rapporto elenca le quattro minacce principali nel trasporto di batterie al litio: la presenza di elettroliti infiammabili nelle batterie, l'esplosione causata dal rilascio di vapori o gas infiammabili in uno spazio ristretto, una rapida autocombustione che può causare un'esplosione e il rilascio di gas tossici causati dalle fiamme. "Questi incidenti – spiega Allianz – sono principalmente la conseguenza di una produzione di batterie/dispositivi al di sotto degli standard, un'eccessiva carica delle batterie, un surriscaldamento dovuto a cortocircuiti e il danneggiamento delle batterie o di dispositivi che, tra le altre cause, può derivare da un imballaggio e una movimentazione inadeguati o dallo spostamento del carico, quando in mare aperto, se non adeguatamente assicurato".
 

Tag: navi - sinistri