|
napoli 2
21 settembre 2020, Aggiornato alle 18,35
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Personaggi

Prete e D'Agostino primi presidenti delle AdSP

Dopo il parere del Parlamento, arriva il decreto di nomina per le Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Orientale e del Mar Jonio


Sono stati i primi "eccellenti" indicati dal ministro dei Trasporti Graziano Delrio. Ora sono anche i primi presidenti delle Autorità di sistema portuale (AdSP) della storia. Incassato il parere positivo del Parlamento, Delrio ha firmato ieri i primi due decreti di nomina per Sergio Prete (foto a sinistra) e Zeno D'Agostino che da oggi guideranno per i prossimi quattro anni le AdSP rispettivamente del Mar Jonio e del Mar Adriatico Orientale, ovvero i porti di Taranto e Trieste. 

La nota del ministero dei Trasporti
«Per i due presidenti proposti dal Ministro è stata raggiunta l'intesa con i Presidenti delle Regioni interessate ed è stato espresso il parere positivo delle Camere; terminato l'iter di legge, sono stati firmati, di conseguenza, i decreti di nomina per la durata di quattro anni. I due presidenti sono stati nominati in base alla comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell'economia dei trasporti e portuale. Zeno D'Agostino vanta un'esperienza come commissario straordinario dell'Autorità portuale di Trieste, consigliere di amministrazione dell'Azienda speciale per il Porto di Monfalcone, presidente di Trieste Terminal Passeggeri, docente di Economia dei trasporti e logistica all'Università Cà Foscari. Sergio Prete è stato commissario straordinario e presidente dell'autorità portuale di Taranto, è presidente dell'Associazione Apulian Ports, componente dell'Expert Committee dello Shangai International Shipping Institute, professore in Management della Portualità all'Università degli Studi Aldo Moro di Bari».

Infine, sempre il dicastero informa che Carla Roncallo, a seguito delle dimissioni del presidente Lorenzo Forcieri, è stata nominata commissario dell'Autorità portuale di La Spezia, lanciandola verso la guida dell'AdSP del Mar Ligure Orientale, su cui c'è già stata l'intesa tra la Regione Liguria e il discastero dei Trasporti. Si attende ora, per il completamento dell'iter, il voto del Parlamento. Il commissario, spiega il ministero, «entrerà in carica nei prossimi giorni. Carla Roncallo ha un'esperienza come dirigente del settore Infrastrutture della Regione Liguria, componente del cda della Società Aeroporto di Genova, capo compartimento Anas per la viabilità della Liguria ed ha collaborato con la Facoltà di Architettura dell'Università di Genova».