|
adsp napoli 1
03 ottobre 2022, Aggiornato alle 18,36
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Porto di Savona, 18 assunzioni tra i portuali

L'Autorità di sistema portuale autorizza la trasformazione dei lavoratori interinali in soci speciali. 200 mila euro per la formazione dei portuali di Genova

(Tyler/Flickr)

Per i portuali di Savona 18 nuove assunzioni, e per quelli di Genova in arrivo contributi economici per la formazione. Lo ha deciso il Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale della Liguria Occidentale, autorizzando e rilasciando una serie di concessioni.

Per la Compagnia Unica Lavoratori Portuali (CULP) "Pippo Rebagliati" di Savona è stata autorizzata la trasformazione di 18 lavoratori interinali in soci speciali da inserire all'interno dell'organico operativo. A favore della Compagnia Unica Lavoratori Merci Varie (CULMV) "Paride Batini" di Genova viene riconosciuto un contributo di 198 mila euro per le attività formative svolte nel primo trimestre del 2022: 74 moduli formativi su trattori portuali, gru ed STK, sulle merci varie, sul ciclo containerizzato e la gestione di traghetti e navi ro-ro.

Su Savona il Comitato di gestione ha rilasciato in favore della società Aquario una concessione della durata di sette anni relativa al complesso balneare e sportivo esteso su circa 6,780 metri quatri presso il litorale di via Nizza, all'inizio dell'abitato di Zinola, colpito dalle mareggiate. Aquario prevede un investimento di circa 280 mila euro per il rispristino delle aree danneggiate e per lo sviluppo di attività ludico-sportive e servizi annessi, tra cui la realizzazione di campi da padel e beach tennis.

Infine, sono stati approvati provvedimenti relativi al rilascio e al rinnovo di concessioni e autorizzazioni, nonché licenze, ex art. 24, ex art. 45 bis. e 46 del Codice della navigazione, nonché iscrizioni nel registro istituito e conservato dall'autorità portuale ai sensi dell'art. 68 del Codice della navigazione.

-
credito immagine in alto