|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Porto di Napoli, accordo Conateco-Fai

Verranno messi a disposizione più carrelli e modificato l'orario. Apertura sperimentale il sabato


Dopo il fermo degli autotrasportatori del porto di Napoli, in "riposo" dopo le file estenuanti delle ultime settimane, Fai-Conftrasporto e Conateco, la società che gestisce il principale terminal container dello scalo, hanno raggiunto un accordo "meritevole di attenzione" che verrà confermato nei dettagli nei prossimi giorni, probabilmente domani nella riunione del Fai presso l'Autorità portuale 

• Messa in uso di tre carrelli per l'export
• Gestione dei lotti: i container "multipli", che appartengono ad uno stesso armatore, vengono depositati al terminal Soteco
• Nuovo orario settimanale: dalle 7 alle 22, fino alle 24 come fuoriorario
• Apertura "in via sperimentale" della giornata di sabato, dalle 6 alle 12
• Conateco si impegnerà a rivisitare l'"equipment" del terminal, in linea con il piano industriale, entro l'anno
• Possibilità di verificare via web lo stato dei containenitori in import 
• Istituzione di un tavolo di monitoraggio
 
P. Bo.