|
adsp napoli 1
25 aprile 2024, Aggiornato alle 09,44
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Porto di La Spezia, bando di concessione per un pezzo di Calata Paita

L'Autorità di sistema portuale pubblica un avviso pubblico su un tratto demaniale di 5 mila metri quadri


L'Autorità di sistema portuale della Liguria Orientale ha pubblicato un avviso per la concessione di un tratto demaniale di 5 mila metri quadri su Calata Paita, ad uso pubblico, commerciale, ricreativo e sociale. Il disciplinare e gli allegati sono scaricabili qui. Il termine per la presentazione delle offerte è il 18 luglio prossimo.

«Siamo in procinto di restituire alla città i primi 5 mila metri quadri di Calata Paita, opportunamente sistemati e pronti alla fruizione pubblica», spiega il presidente dell'autorità di sistema portuale, Mario Sommariva. «Abbiamo emesso un nuovo avviso per la gestione dei servizi necessari alla valorizzazione degli spazi. Siamo fiduciosi in una altrettanto pronta risposta positiva da parte dell'imprenditoria locale per contribuire ad attivare quel processo di integrazione con la città di un'area portuale fino a poco tempo fa destinata al traffico container, a beneficio dei cittadini, delle famiglie e dei turisti».


Commentando l'avviso pubblicato, il sindaco di La Spezia, Pierluigi Peracchini, parla di «lavori per trasformare Calata Paita in un luogo fruibile a tutti, destinato al tempo libero e al divertimento per cittadini e turisti. Si tratta di un'opportunità da cogliere per chi opera nel settore e voglia fare un investimento legato allo sviluppo della città. Stiamo per restituire un'area alla città dopo 134 anni e questa deve essere vista come un'occasione per garantire lavoro e sviluppare servizi. Una volta ultimati gli interventi questo spazio diventerà un fiore all'occhiello per La Spezia, fondamentale anche per l'accoglienza e lo sviluppo turistico».

Tag: la spezia