|
napoli 2
14 ottobre 2019, Aggiornato alle 10,53
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Politiche marittime

Porto di Catania, Annunziata sospeso per peculato

Avrebbe utilizzato impropriamente fondi pubblici per 27 mila euro nelle trasferte per il Seatrade Cruise di Miami

Andrea Annunziata

Andrea Annunziata, presidente dell'Autorità di sistema portuale della Sicilia orientale, è stato sospeso per nove mesi dal gip di Catania per un'indagine su peculato, falsità materiale e ideologica e abuso d'ufficio.

In sostanza Annunziata, a capo del sistema portuale di Catania e Augusta, avrebbe utilizzato impropriamente fondi pubblici, pari a 27 mila euro, per delle trasferte in Florida, a Miami, in occasione del Seatrade Cruise, a favore anche a persone estranee all'ente portuale.

La sospensione di Annunziata comporta la nomina di un commissario che verrà nominato nei prossimi giorni dal ministero dei Trasporti.

Annunziata è il secondo presidente sospeso dopo Daniele Rossi, a capo del sistema portuale di Ravenna, ma per un'inchiesta differente. Catania è il terzo porto commissariato, dopo Ravenna e Gioia Tauro, il cui commissario, però, Andrea Agostinelli, è lì con quella carica in quanto reggente dell'autorità portuale, il vecchio istituto precedente alla riforma della legge 84/94 del 2016 e che nello scalo calabrese ancora non è stata applicata.

Tag: indagini - catania