|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Porti, Provinciali segretario a Livorno

Si insedia il Comitato di gestione che ha adottato il regolamento, stabilito compensi e gettoni di presenza


Si insedia il Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale del Tirreno settentrionale, operativa da marzo, che gestisce il porto di Livorno. Oggi si è svolta una seduta che, riprendendo quella sospesa del 4 settembre, è iniziata con un minuto di silenzio in memoria delle otto vittime dell'alluvione di domenica scorsa a Livorno.

Segretario generale è stato nominato Massimo Provinciali. È stato adottato il regolamento di funzionamento del Comitato di gestione e determinato il gettone di presenza per i componenti, pari a 30 euro (ne sono esclusi il presidente dell'Adsp e Giovanni Bonadio, presidente di Toscana Logistica). Infine, è stato fissato il compenso per il presidente dell'Adsp, tenuto conto, precisa l'authority, della rilevanza economica del porto di Livorno e di un «sistema portuale che include aree dichiarate dal ministro dello Sviluppo Economico di "crisi complessa" e quindi destinatarie di risorse di particolare impatto, quali la Darsena Europa».

«Con l'insediamento del Comitato di gestione, assieme ai suoi componenti, ai rappresentanti dell'Organismo di partenariato della risorsa mare e alle Commissioni consultive, da oggi lavoreremo sempre di più perché i porti di Livorno e Piombino, quelli dell'Isola di Capraia e dell'Elba conoscano una nuova stagione di sviluppo», ha commentato il presidente dell'Adsp toscana, Stefano Corsini.