|
napoli 2
19 agosto 2019, Aggiornato alle 15,32
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Politiche marittime

Porti di Bari e Brindisi, dirigenza rischia sospensione

Il Tribunale del riesame di Lecce sospende per otto mesi il presidente Griffi e il dirigente Di Leverano. Decisione sospesa fino alla pronuncia della Corte di cassazione

Ugo Patroni Griffi

I porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli (quelli rientranti nell'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico meridionale) rischiano di restare 'congelati' per otto mesi. Il Tribunale del riesame di Lecce ha accolto parzialmente l'appello della Procura di Brindisi di sospendere per otto mesi il presidente dell'Adsp, Ugo Patroni Griffi, e il responsabile del dipartimento tecnico dell'ente, Francesco Di Leverano. A seguito del ricorso disposto dai difensori degli indagati la misura interdittiva resta a sua volta sospesa fino alla pronuncia della Corte di cassazione.

L'indagine coinvolge 13 persone e riguarda presunti lavori abusivi per la realizzazione di opere di security nel porto di Brindisi (recinzioni in via Del Mare e riqualificazione della strada ex Sisri). Nelle scorse settimane il gip, Stefania De Angelis, aveva respinto la richiesta di arresti domiciliari per i due funzionari da parte del pm inquirente, Raffaele Casto. Griffi deve rispondere di falso in atto pubblico per aver indotto il Comune di Brindisi a revocare l'ordinanza di sospensione dei lavori per la recinzione di via del Mare; Di Leverano di concorso in frode in pubblica fornitura 

Brindisi, sospensione dal servizio per il presidente dell'autorità portuale sullìesecuzione dei lavori sulla strada che rientra nella sfera di competenza del consorzio Asi, ex Sisri.

«Non solo mancano le esigenze cautelari, riteniamo che non ci siano neppure i gravi indizi», sostiene uno degli avvocati difensori, Vito Epifani. «A nostro avviso, si tratta di una forzatura interpretativa di dati relativi ai documenti acquisiti in fase di indagine», conclude.

Tag: bari