|
napoli 2
12 dicembre 2019, Aggiornato alle 11,29
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Infrastrutture

Piombino, consegnati nuovi spazi per il cantiere navale di Pim

L'area è necessaria per la collocazione delle vasche di raccolta delle acque. Prossimo l'avvio dei lavori


Nei giorni scorsi, l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha consegnato ulteriori spazi di piazzale nel cantiere navale di Piombino Industrie Marittime (Pim). Gli spazi sono necessari per la collocazione delle vasche di raccolta delle acque per successivo trattamento, e funzionali all'immediata partenza delle attività lavorative.
 
Con questo atto, Pim rende noto di essere ora nelle condizioni di poter formalizzare gli incarichi - che verranno affidati prevalentemente a ditte locali - per l'immediato avvio dei lavori. Successivamente, sarà effettuata la consegna del terzo e ultimo lotto di aree di recente completamento e per le quali si attende l'imminente collaudo. Si tratta di quelle superfici che, previste nell'Atto di sottomissione già sottoscritto da Pim e richiamate nello stesso verbale di consegna siglato ieri, completeranno la totalità delle superfici attese.

Le prossime fasi operative prevedono la dotazione dei servizi indispensabili - come energia, acqua e gas - e le strutture necessarie per consentire a Pim di confermare l'impegno per la realizzazione di una prima importante struttura navale pari a circa 1.800 tonnellate, la cui fase di ingegnerizzazione è già partite. Parallelamente si procederà con la realizzazione del Capannone "B" e con la demolizione dei cassoni della ex Concordia.
 

Tag: porti - cantieri