|
adsp napoli 1
04 dicembre 2022, Aggiornato alle 10,16
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Petroliera ad ammoniaca, Rina approva il progetto di Shanghai Shipyard

Le caratteristiche della nave dovrebbero soddisfare ampiamente i requisiti dell'indice di efficienza energetica dell'Imo


La società di classificazione Rina ha concesso l'approvazione in linea di principio (approval-in-principle - AiP) per una petroliera chimica alimentata ad ammoniaca da 50mila tonnellate sviluppata e progettata da Shanghai Shipyard, una sussidiaria della China State Shipbuilding Corporation.

L'azienda prevede che l'applicazione del carburante ad ammoniaca darà alla progettazione delle navi cisterna MR vantaggi significativi nell'affrontare le normative sulla riduzione di CO2 e sui gas serra. Quando si utilizza l'ammoniaca come combustibile principale, l'indice di progettazione dell'efficienza energetica (energy efficiency design index) della nave di questo tipo sarà ridotto di oltre il 90% rispetto al progetto convenzionale. 

Inoltre, le caratteristiche a basse emissioni di carbonio della nave dovrebbero soddisfare efficacemente i requisiti dell'indice di efficienza energetica della nave e dell'indice di intensità delle emissioni di carbonio dell'Imo (International Maritime Organization) per affrontare in futuro sfide come la tassa sul carbonio o le normative sul commercio del carbonio.
 

Tag: petroliere