|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Politiche marittime

Parlamento Ue respinge pacchetto mobilità 

Rimandati alla Commissione trasporti una serie di provvedimenti che avrebbero modificato le ore di riposo degli autotrasportatori


Il Parlamento europeo respinge le proposte della Commissione trasporti, quelle del pacchetto mobilità, che contiene diverse misure criticate dai sindacati, come quella che spalma le 45 ore di riposo degli autotrasportatori  da due a quattro settimane. Ma contiene anche altre misure, come quella sulla digitalizzazione del pedaggio

«Con soddisfazione accogliamo l'esito di votazione sul Pacchetto Mobilità, bocciato dal Parlamento europeo», commenta il segretario generale Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, secondo il quale le misure previste dal pacchetto «avrebbero inciso negativamente sulla qualità del lavoro degli autisti di camion e pulmann e sulle condizioni di concorrenza tra le imprese». 

Ora il provvedimento ritorna in Commissione trasporti del Parlamento Ue per essere modificato.  «Auspichiamo che riparta il dialogo» dicono Giulia guida e Michele De Rose, segretari nazionali Filt-Cgil.