|
adsp napoli 1
14 giugno 2024, Aggiornato alle 15,40
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Politiche marittime

Nel 2022 la Guardia Costiera ha salvato oltre duemila persone: pubblicato il rapporto annuale

Notevole anche l'attività finalizzata alla tutela dell'ambiente con 3.464 missioni navali


Oltre duemila persone salvate, 1,300 illeciti ambientali accertati, 372 tonnellate di prodotto ittico sequestrato. L'intensa e meritevole attività della Guardia Costiera è ancora una volta certificata dal rapporto annuale 2022, presentato nei giorni scorsi a Roma.

Un'attività espletata a tutto campo. Il patrimonio naturale delle Aree Marine Protette è ad esempio stato tutelato dalla Guardia Costiera con 3.464 missioni navali, 244 missioni aeree e 92 missioni subacquee, con ricadute positive sul turismo e sull'economia. A tutela delle risorse ittiche del Paese, degli onesti operatori del settore e dei consumatori, l'attività del Corpo in materia di pesca ha registrato oltre 90.000 controlli che hanno portato a 8 milioni di euro di sanzioni.

L'attività ispettiva e certificativa del naviglio nazionale ha concorso a sostenere lo sviluppo della "Blue economy". L'articolato e approfondito sistema di controlli condotto dagli ispettori della Guardia Costiera sulle unità italiane (6.374 i certificati rilasciati a unità maggiori) ha contribuito al raggiungimento di prestigiosi risultati internazionali. Tra le 1.627 unità straniere ispezionate nei porti italiani, 199 sono state sottoposte a fermo amministrativo per gravi carenze tali da compromettere la sicurezza della nave. L'efficienza infine dei servizi e le risposte al cittadino si traducono in 5.804 bollini blu rilasciati in mare e 165 sui laghi maggiori, 37.860 procedimenti amministrativi istruiti per patenti nautiche.