|
Porto di Napoli
15 gennaio 2019, Aggiornato alle 17,10
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Politiche marittime

Nasce a Ostia il primo corso di ingegnere del mare

Lo terrà da ottobre l'Università Roma Tre. Collaborano il Cnr, l'Agenzia spaziale e l'Istituto di architettura navale. Obiettivo: cento studenti l'anno


Il primo corso di laurea in Italia di ingegneria del mare lo terrà l'Università Roma Tre di Ostia. Lo ha annunciato il rettore dell'ateneo, Luca Pietromarchi, durante una conferenza stampa insieme al ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, al vicepresidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio, e l'assessore regionael alle Attività produttive, Guido Fabiani.

Il corso parte ad ottobre, con l'inizio del nuovo anno accademico. Collaboreranno il Cnr, l'Agenzia Spaziale Italiana e l'Istituto Nazionale per gli studi ed esperienze di architettura navale. Si terrà all'Hotel Enalc, nella Capitale, vicino il mare, dove si sta ultimato anche uno studentato da 60 posti. «Il nostro obiettivo – spiega Pietromarchi - è quello di portare 100 studenti l'anno al corso di laurea per trasformare questo spazio, purtroppo pericolante, in un posto di studio e di ricerca». Tra le altre cose, sottolinea il rettore, il corso «punta allo studio delle energie rinnovabili di origine marine, del mare come fonte di energia».