|
Porto di Napoli
16 ottobre 2018, Aggiornato alle 19,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Napoli, esercitazione di soccorso nelle acque del Golfo

Per il 15 novembre annunciate modifiche nelle partenze dei traghetti e rallentamenti della circolazione all'interno del porto


Una giornata di rallentamenti per la viabilità nel porto di Napoli e di modifiche per la navigazione marittima. La mattina di martedì 15 novembre si svolgerà nelle acque del Golfo partenopeo l'esercitazione di ricerca e soccorso aero-marittima, denominata Airsubsarex 2016, che vedrà coinvolti unità navali e mezzi aerei delle forze di polizia e di altre amministrazioni dello Stato (Guardia Costiera, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Croce Rossa, 118).

Nell'esercitazione saranno impiegati numerosi mezzi aerei, navali e terrestri, e pertanto l'area portuale di Napoli sarà interessata da un notevole afflusso di autoveicoli appartenenti alle forze dell'ordine ed agli enti impegnati nelle operazioni, con probabile rallentamento del traffico e congestione della viabilità portuale.

Al fine di consentire il corretto e regolare svolgimento delle operazioni, si comunica che a partire dalle ore 8,30 e fino alle ore 12, tutti i traghetti in servizio di collegamento marittimo per le isole del Golfo di Napoli, arriveranno e partiranno dal Molo Beverello e non dalla Stazione Marittima di "Calata Porta di Massa".