|
napoli 2
29 maggio 2020, Aggiornato alle 16,16
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Armatori

Msc proroga il fermo delle crociere fino al 10 luglio

La compagnia offre ai propri clienti la possibilità di trasferire l'intero importo pagato per il viaggio cancellato ad una crociera futura


Una proroga della sospensione delle proprie attività crocieristiche fino al 10 luglio 2020 a causa dell'emergenza sanitaria ancora in corso. La annuncia MSC Crociere, precisando che offrirà a tutti gli ospiti interessati da questa decisione un voucher "Future Cruise Credit", dando così ai propri clienti la possibilità di trasferire l'intero importo pagato per la crociera cancellata ad una crociera futura, da scegliersi su una qualsiasi nave – e per qualsiasi itinerario – entro la fine del 2021. I crocieristi riceveranno, in aggiunta, un ulteriore credito da spendere a bordo – compreso tra i 100 e 400 euro per cabina – in funzione della durata della crociera inizialmente prenotata.

A tutti i passeggeri che hanno prenotato una crociera tra l'11 luglio e il 30 settembre 2020, inoltre, la compagnia applicherà il suo "Flexible Cruise Programme". Questo programma consente a tutti coloro che hanno prenotato una crociera su una nave MSC, sia in autonomia sia attraverso un agente di viaggio, di riprogrammare il proprio itinerario scegliendo una qualsiasi data di partenza entro il 31 dicembre 2021. I crocieristi e i loro agenti di viaggio potranno modificare le prenotazioni senza alcun costo aggiuntivo, da oggi anche con la possibilità di scegliere qualunque itinerario su qualunque nave della flotta. MSC Crociere aveva annunciato, in precedenza, la sospensione temporanea delle proprie attività a livello globale fino al 29 maggio.
 

Tag: crociere