|
napoli 2
03 luglio 2020, Aggiornato alle 18,22
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Merci, Venezia inaugura il Fresh Fruit Corridors

È la prima catena logistica intermodale per i container refrigerati e gli alimenti deperibili destinati ai mercati europei


Con la partenza del primo treno "pilota", è stato inaugurato nel porto di Venezia il Fresh Fruit Corridors, la catena logistica per i container refrigerati e le merci deperibili destinate ai mercati europei.

Di che si tratta
L'Autorità portuale della città lagunare, insieme allo spedizioniere VLS Veneta Lombarda Srl e all'operatore ferroviario Rail Cargo Austria, ha sviluppato questo sistema interamente intermodale che fonde assieme nave e treno, cofinanziato dall'Ue con 10 milioni di euro (di cui 1,5 milioni investiti dall'Authority) con l'obiettivo di sostenere, sperimentare e implementare servizi di trasporto veloce per i prodotti agri-food (alimentari freschi) provenienti da Israele-Giordania-Palestina.

La prima spedizione
A Venezia sono stati sbarcati i primi 30 container refrigerati contenenti patate provenienti da Israele via nave. Dopo i controlli fito-sanitari e le formalità doganali di transito, i contenitori sono stati instradati via ferrovia e spediti a Rotterdam su un treno a temperatura controllata.