|
napoli 2
25 novembre 2020, Aggiornato alle 19,13
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Mercato auto a febbraio ancora in calo

Nel mese le immatricolazioni sono diminuite dell'8,8% e il Covid-19 preannuncia ulteriori perdite


Con un calo dell'8,8% a febbraio, continua male come era iniziato il 2020 per il mercato Italiano delle autovetture. E il Covid-19 deve ancora far sentire i suoi effetti. Le immatricolazioni sono state 162.793 rispetto alle 178.493 dello stesso mese dello scorso anno, quando il mercato si contrasse di oltre il 2%.

"In un contesto di grande incertezza, con un mercato delle autovetture già di per sé depresso – ha commentato Michele Crisci, presidente Unrae, l'associazione delle case automobilistiche estere – si inserisce la crisi da coronavirus, la cui durata e impatto sono al momento ancora tutti da vedere. I dati dei primi due mesi dell'anno mostrano già il rischio di mettere in ginocchio un settore fondamentale per il Pil italiano, viste le potenziali gravi ripercussioni sulla filiera della distribuzione e dell'assistenza, che conta oltre 160 mila occupati nel nostro Paese".
 

Tag: automotive