|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 13,49
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Mega eventi sulle spiagge, Marevivo: "Ora anche il motocross"

L'associazione ambientalista denuncia i gravi danni all'habitat che potrebbero derivare dalla manifestazione in programma sul lungomare di Senigallia

La pista di motocross sulla spiaggia per il "Senigallia Beach Cross"

Non sono bastati i mega concerti di quest'estate sulle spiagge italiane: ora è il momento delle gare di motocross, come accade sul lungomare di Senigallia. La denuncia arriva da Marevivo che promuove una petizione contro i mega eventi sulle spiagge.

"Il fatto che questa località – spiega l'associazione ambientalista in riferimento all'arenile di Senigallia - rappresenti l'habitat di numerose specie (come il fratino, che si riproduce e nidifica proprio durante il periodo invernale) sembra non avere alcuna importanza di fronte a un evento ludico di questa portata. Eppure, il danno ambientale è enorme ed è causato sia dall'allestimento delle piste che dall'utilizzo stesso delle moto da cross, in termini di compattazione del suolo, di movimentazione delle dune e di inquinamento dovuto ad eventuali perdite di oli e carburanti. Non è ammissibile – conclude Marevivo – ignorare o sottovalutare il danno ecologico provocato da una simile manifestazione sull'ecosistema locale".