|
adsp napoli 1
17 maggio 2024, Aggiornato alle 18,06
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori - Logistica

Maersk sperimenta il drone per la gestione dell'inventario

Il piccolo robot volante controlla meticolosamente dati e posizione dei pallet

(Ph: Maersk)

Il ramo logistico integrato di Maersk spera di migliorare il proprio sistema di gestione dell'inventario esternalizzando il noioso lavoro di controllo delle posizioni dei pallet a un robot. In collaborazione con la startup svizzera Verity, Maersk sta provando un dispositivo drone che vola in giro per il magazzino e scansiona ogni pallet in vista. 

Il piccolo drone di Verity, riferisce Maritime-Executive.com, trasporta telecamere ad alta risoluzione e vola da un pallet all'altro, catalogando identità e posizione. La prevenzione del traffico e l'interazione con i lavoratori umani non sono un problema, perché funziona dopo che tutti sono tornati a casa, anche al buio. Scatta foto della merce e restituisce i dati al sistema di elaborazione basato su cloud di Verity, che confronta ciò che il drone "vede" con ciò che viene registrato nel sistema di gestione del magazzino. 

Errori di inventario come merci mancanti o smarrite vengono contrassegnati per i gestori del magazzino. La divisione Performance Team di Maersk ha installato prima il sistema di droni nel suo magazzino di Miami e i risultati e sono abbastanza buoni, tanto che Maersk sta pianificando un'implementazione in tutti gli Stati Uniti per le sedi con scaffalature per pallet. 

Dati di inventario aggiornati e di alta qualità sono un grande valore aggiunto per i caricatori, secondo Maersk. Il conteggio manuale è un lavoro noioso e pericoloso, poiché richiede ai lavoratori di esaminare le merci immagazzinate in quota. Ci vuole tempo e di solito contiene una certa quantità di errore umano. Per distributori e rivenditori, conoscere le quantità esatte di merci in magazzino è un'informazione chiave. 
 

Tag: maersk