|
adsp napoli 1
26 febbraio 2024, Aggiornato alle 19,02
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Maersk non molla il canale di Suez

Sono una ventina le portacontainer schedulate questa settimana previste in transito nel canale egiziano

(Alan Jamieson/Flickr)

Contrariamente a quanto deciso da Hapag Lloyd, la compagnia marittima danese Maersk continuerà, almeno per il momento, a far transitare per il canale di Suez le sue navi portacontainer. Attualmente il Mar Rosso, area di transito obbligatoria per i mercantili che vogliono entrare o uscire dal canale egiziano, è esposta ad attacchi dei ribelli yemeniti Houthi i quali, per rappresaglia contro Israele in guerra in Hamas, da circa un mese bersagliano i mercantili con lanci di missili o tentativi di abbordaggio.

Sul sito di Maersk attualmente risultano una ventina di navi schedulate per questa settimana in transito sul Suez. La compagnia danese comunica ai suoi clienti che - sebbene ci sarà «massima priorità sulla sicurezza degli equipaggi e delle navi», e che i piano verranno aggiornati nave per nave – la maggior parte dei suoi mercantili continuerà a transitare per Suez e a non doppiare invece il Capo di Buona Speranza circumnavigando l'Africa, viaggio che allunga i tempi medi di consegna della merce di circa due settimane.

-
credito immagine in alto

Tag: maersk