|
napoli 2
23 ottobre 2019, Aggiornato alle 17,06
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

Maersk lancia un servizio Asia-Europa molto veloce

Da Busan a Danzica in due settimane, grazie a una combinazione efficiente di treno, corto raggio e blockchain

Il porto di Vostochny, in Russia

Maersk Lines ha completato con successo il primo servizio Asia-Europa che combina in modo particolarmente efficiente la nave e il treno. 

È l'AE19, un servizio standard con polizza di carico per contenitori refrigerati e secchi, ed è arrivato oggi al porto di Danzica, in Polonia, proveniente in origine da Busan, in Cina. Tramite altri servizi si allaccia anche al Giappone e, in Europa, ai porti tedeschi e scandinavi. La particolarità è che consegna nell'Europa continentale merci caricate in Asia meno di due settimane prima, circa la metà del tempo necessario per una traversata oceanica di questo tipo. Utilizza infatti il trasporto a corto raggio collegando diverse regioni asiatiche al porto russo di Vostochny, all'estremo Oriente del Paese. A questo si aggiunge l'utilizzo della ferrovia intercontinentale transiberiana che attraversa tutta la Russia in soli 9 giorni arrivando a San Pietroburgo. Tutto questo però non basterebbe. All'intermodalità spinta si aggiunge un'alta digitalizzazione amministrativa tramite transazioni in blockchain.

In sostanza, questa tipologia di servizio può sostituire in certe condizioni la classica spedizione via aereo. I tempi di transito complessivi sono di 18 giorni, la metà del tempo necessario a coprire lo stesso viaggio solo via eastboung, Danzica-Busan, è di 22 giorni. Il servizio è gestito da Sealand, sia nella parte asiatica del collegamento a corto raggio (Vostochny) che in quella europea. Le formalità doganali di collegamento ferroviario sono fornite da Modul, uno dei principali operatori ferroviari russi. 

«Sono tempi di transito estremamente interessanti, con costi competitivi, collegando Asia, Russia ed Europa», commenta Zsolt Katona, managing director per l'Europa orientale di Maersk.