|
napoli 2
16 agosto 2019, Aggiornato alle 11,49
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Politiche marittime

Logistica e porti, in autunno tavolo col MIT

Sciopero con adesione totale nei porti liguri, a La Spezia, Venezia e Palermo. Cgil,Cisl e Uil chiedono trasparenza, sicurezza e infrastrutture efficaci


Adesione dell'ottanta per cento, con punte del 90 per cento nel trasporto pubblico locale in città come Bari, dell'85 per cento a Salerno, del 75 per cento a Bologna. Picco di adesioni nel trasporto merci e nelle attività logistiche nei portI porti di Genova, Savona, La Spezia, Venezia, Chioggia e Palermo, fermi per un giorno intero. Lo riferiscono Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti all'indomani dello sciopero generale dei trasporti e della logistica.

Nel corso dell'incontro di mercoledì al ministero dei Trasporti, contestuale al presidio, è stato convocato un tavolo per il 23 settembre, dove si discuterà di diverse questioni: politica dei trasporti, politica delle infrastrutture, «per renderle efficienti ed efficaci», sottolineano le tre sigle sindacali; la necessità «di regole chiare nei settori che impediscano la concorrenza sleale tra le imprese»; la destrutturazione di gruppi come Ferrovie dello Stato;la sicurezza dei trasporti e sul lavoro; per finire, la tutela ambientale e il diritto allo sciopero.

Tag: sciopero