|
napoli 2
27 maggio 2020, Aggiornato alle 20,46
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Politiche marittime

Lo stato greco manterrà attive 36 linee marittime

Piano da 15 milioni di euro per garantire la continuità territoriale a circa il 15 per cento della popolazione. Prossimamente, altri finanziamenti tramite fondi europei


Il ministero degli Affari marittimi e insulari della Grecia ha annunciato un piano da 15 milioni di euro per mantenere attive un totale di 36 linee marittime, garantendo così la continuità territoriale, fondamentale per uno Stato peninsulare come la Grecia dove il 15 per cento circa della popolazione vive sulle isole.

Il finanziamento servirà sostanzialmente a far viaggiare i traghetti in perdita, visto il lockdown in corso per il Coronavirus. Si tratta di una prima di una serie di misure con cui il governo cerca di mantenere il più possibile le connessioni logistiche in un periodo di quasi totale divieto di viaggio per le persone. Nelle prossime settimane, ha detto il dicastero dei trasporti greco, verranno avviati nuovi sostegni ai collegamenti marittimi anche tramite fondi europei.