|
adsp napoli 1
17 maggio 2022, Aggiornato alle 15,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

La Spezia, Sommariva: "682 milioni per il porto. Momento epocale"

Il presidente dell'autorità di sistema portuale a Dubai insieme alla Regione Liguria per l'Expo e l'International Boat Show


«Stiamo vivendo un momento epocale. 682 milioni di euro tra investimenti pubblici e privati per lo scalo del futuro: innovativo, ambientalmente sostenibile e competitivo. Senza contare la rigenerazione urbana che avverrà attraverso la realizzazione del nuovo waterfront. Un processo virtuoso che significa anche lavoro qualificato e formazione». Lo ha detto Mario Sommariva parlando del porto di La Spezia, di cui è presidente dell'Autorità di sistema portuale della Liguria Orientale, intervenendo al Dubai Expo e dell'International Boat Show in corso nella città araba. Con Sommariva c'è la missione istituzionale della Regione Liguria, guidata dal governatore Giovanni Toti e organizzata in collaborazione con Liguria International.

Alla tavola rotonda di stamani, dedicata alla "Liguria come porta d'ingresso dell'Italia per la blu economy, i porti e e la nautica da diporto", Sommariva è intervenuto assieme all'assessore allo Sviluppo Economico, Andrea Benveduti, al presidente dell'Autorità di sistema portuale della Liguria Occidentale, Paolo Emilio Signorini, al presidente di Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, e a Stefano Messina, presidente di Assarmatori e rappresentante della Camera di Commercio.

Sommariva, durante la tavola rotonda condotta da Simone Gallotti, ha posto l'accento sull'importanza della nostra provincia come prima in Italia per la Blue Economy e sui grandi progetti di trasformazione del porto e del waterfront cittadino. 

Tag: la spezia