|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

La Spezia, ok del Consiglio di Stato a spostamento storiche marine

L'area, tra banchine e terminal portuali, era utilizzata per attracco pescherecci e rimessaggi


Sono regolari e valide le azioni portate avanti dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale sul trasferimento delle storiche marine del Canaletto necessarie all'attuazione del Piano regolatore portuale della Spezia. Lo ha confermato una sentenza del Consiglio di Stato.

Il luogo in questione è una porzione del fronte mare, tra banchine e terminal portuali, rimasto in uso a pescatori e rimessaggi, che verranno trasferiti a molo Pagliari. La nuova sentenza del Consiglio di Stato, depositata il 31 agosto, segue l'impugnazione da parte dei concessionari dei pronunciamenti del Tar della Liguria del 2013 che avevano dichiarato inammissibili i ricorsi. 

L'organo giudicante ha invece confermato, aggiungendo che la società Scafi Srl, unica rimasta a portare avanti la battaglia dopo che gli altri concessionari avevano rinunciato ad atti e giudizi, non avendo più la qualifica di concessionario dal 2015 occupa quegli spazi demaniali sine titulo, quindi senza legittimazione per proporre ricorso.
 

Tag: porti