|
napoli 2
20 ottobre 2020, Aggiornato alle 21,16
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

La Commissione Europea lavora al potenziamento dell'unione doganale

I controlli ai confini sono regolati da un Codice comune in vigore dal maggio del 2016


La Commissione europea ha lanciato un nuovo piano d'azione per l'unione doganale (regolata da un Codice comune in vigore dal maggio del 2016) che definisce una serie di misure per rendere le dogane Ue più intelligenti, innovative ed efficienti nei prossimi quattro anni. Le misure annunciate rafforzeranno l'unione doganale come pietra angolare del mercato unico. Nelle sue linee guida politiche, la presidente von der Leyen ha annunciato che l'unione doganale doveva essere portata al livello successivo, in particolare, garantendo un approccio europeo integrato alla gestione dei rischi doganali, che supporta controlli efficaci da parte degli Stati membri dell'Ue.

Il piano d'azione di oggi comprende una serie di iniziative in settori quali la gestione del rischio, la gestione del commercio elettronico, la promozione della conformità e le autorità doganali che agiscono all'unisono:

Gestione dei rischi: il piano d'azione si concentra in particolare sulla garanzia di una maggiore disponibilità e utilizzo dei dati e dell'analisi dei dati a fini doganali. Chiede una supervisione intelligente e basata sul rischio delle catene di approvvigionamento e la creazione di un nuovo centro di analisi all'interno della Commissione per la raccolta, l'analisi e la condivisione dei dati doganali che possono informare le decisioni critiche, aiutare le autorità doganali a identificare i punti deboli alle frontiere esterne dell'Ue e gestire il futuro crisi.

Gestione del commercio elettronico: a questo proposito, e per affrontare le nuove sfide del commercio elettronico, saranno rafforzati gli obblighi dei prestatori di servizi di pagamento e delle piattaforme di vendita online per contribuire a combattere i dazi doganali e le frodi fiscali nel commercio elettronico.

Promozione della conformità: l'imminente iniziativa "sportello unico" renderà più facile per le imprese legittime completare le formalità di frontiera in un unico portale. Consentirà un trattamento, una condivisione e uno scambio di informazioni più collaborativi e una migliore valutazione dei rischi per le autorità doganali.

Autorità doganali che agiscono all'unisono: il piano d'azione descrive in dettaglio l'introduzione di attrezzature doganali moderne e affidabili nel prossimo bilancio dell'Ue. Verrà istituito un nuovo gruppo di riflessione formato da Stati membri e rappresentanti delle imprese per aiutare a prepararsi per le crisi e le sfide future, come sviluppi globali imprevisti e futuri modelli di business.
 

Tag: dogane