|
napoli 2
28 ottobre 2021, Aggiornato alle 14,00
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Ispezione navale in remoto, IMO al lavoro sulle linee guida

Partendo da una proposta della Bimco, l'International Maritime Organization in questi giorni esaminerà i pro e i contro. L'obiettivo è creare un protocollo valido in tutti i porti del mondo, aggiornando il Port State Control

(airbus.com)

Sviluppare procolli validi in tutti i porti per le ispezioni navali in remoto, facilitando tra l'altro il Port State Control, visto che dall'arrivo della pandemia l'attività d'ispezione in streaming è diventata una consuetudine. N'è convinta la Bimco, la principale associazione mondiale delle compagnie armatoriali (circa il 60 per cento del tonnellaggio), lanciando la proposta di creare delle linee guida dedicate. Lo ha fatto nel corso del Comitato per la sicurezza marittima dell'International Maritime Organization (IMO), in corso di svolgimento fino all'8 ottobre, il quale in questi giorni la esaminerà.

La questione è fino a quanto una nave possa essere ispezionata a distanza, quale controllo si può sostituire del tutto con lo streaming e la sensoristica e quale invece richiede per forza la presenza di un'ispettore a bordo. «L'esperienza accumulata dall'inizio della pandemia ha dimostrato che qualcosa può essere fatto», spiega Bimco, resta da capire, per esempio, quanto le ispezioni a distanza forniscano «la giusta quantità di dettagli e profondità di informazioni necessarie all'ispettore che  guarda un laptop o un tablet».

Le società di classificazione hanno recentemente segnalato un massiccio aumento della domanda di ispezioni navali a distanza, che al momento funzionano bene per compiti minori come la verifica di una riparazione. Lo scopo di una linea guida è quello di uniformare i protocolli e garantire che l'attività funzioni a dovere. Lo sviluppo delle tecnologie da remoto (telecamere, sensori, droni, robot) e le restrizioni alla mobilità che stanno caratterizzando da quasi due anni la vita delle persone stanno trasformando l'ispezione navale. Una guida emessa dall'IMO sarebbe valida per tutte le navi mercantili che scalano i porti di tutto il mondo, rendendo più chiaro a ispettori, armatori ed equipaggio cosa fare, con lo scopo di mantenere alta l'efficacia dell'ispezione. 

-
credito immagine in alto

Tag: imo