|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Inaugurato sull'Adriatico un ponte che unisce la Croazia

Il nuovo Pelješki most collega due parti del paese precedentemente divise da una striscia di terra bosniaca


In Croazia è stato inaugurato un ponte (Pelješki most) sul mar Adriatico che collega due parti del paese precedentemente divise da una striscia di terra bosniaca. La struttura è stata realizzata nella regione più a sud della Croazia, quella dove si trova la città di Dubrovnik. Prima del ponte, chi voleva passare da una parte all'altra della Croazia doveva attraversare in quest'area due frontiere – col rischio di aspettare ore in coda – o prendere un traghetto.

Ora, con l'apertura del nuovo collegamnto (finanziato per la gran parte dall'Ue, che ha contribuito con 357 milioni di euro su 420 totali), croati e turisti potranno transitare da una parte all'altra in macchina senza attraversare frontiere, e senza uscire dall'Unione europea (di cui la Croazia fa parte ma la Bosnia-Erzegovina no). Il ponte è stato chiamato Pelješac, o Ponte di Sabbioncello in italiano, perché va dalla penisola di Sabbioncello alla località di Komarna.