|
napoli 2
02 dicembre 2021, Aggiornato alle 13,27
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Logistica

In Russia un nuovo terminal ferroviario per la Via della Seta

È un importante snodo per la rotta che si pone come alternativa a quella che entra in Polonia dalla Bielorussia


È stato inaugurato all'inizio di ottobre un importante nodo ferroviario sulla Via della Seta: si tratta del terminal di Chernyakhovsk, città situata nella regione russa di Kaliningrad, che apre nuove rotte nel trasporto su rotaia tra Cina ed Europa. La società intermodale Utlc Era ha annunciato che nel terminal avvierà due coppie di treni la settimana. L'impianto può movimentare 450 mila teu l'anno in una regione dove nel 2020 è passato l'otto percento del traffico ferroviario tra la Cina e il Veccho Continente. Questa rotta sarà un'alternativa a quella che entra in Polonia dalla Bielorussia, che sta raggiungendo la saturazione.