|
adsp napoli 1
26 novembre 2022, Aggiornato alle 18,56
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Il porto di Chioggia spinge sulla crocieristica

Nei prossimi mesi autorità portuale e Comune lavoreranno sulla promozione del porto. Il sindaco Armelao: "Roma decida presto sul protocollo fanghi"

Chioggia (Gary Bembridge)

«I riscontri delle compagnie crocieristiche sulla destinazione, raccolti dopo la sperimentazione di quest'estate e nel corso di importanti incontri svolti presso le fiere internazionali di settore, sono particolarmente positivi e ci permettono di programmare un aumento delle toccate a partire dalla prossima stagione, moltiplicando così anche gli accosti nel sistema lagunare, in vista del nuovo modello di crocieristica sostenibile che è un obiettivo prioritario della nostra azione». Così Fulvio Lino Di Blasio, presidente dell'Autorità di sistema portuale che fa capo a Venezia, rimarca l'intenzione di inserire l'altro porto in giurisdizione, quello di Chioggia, nel mercato crocieristico. Lo fa nel corso del convegno #Porto-Città. Chioggia nuova destinazione del turismo dal mare, tra cultura, natura e infrastrutture, nell'ambito dell'Italian Port Days 2022 alla darsena Le Saline, a Chioggia, organizzato dall'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico Settentrionale in collaborazione con il Comune di Chioggia.

Nei prossimi mesi l'autorità portuale e il Comune si impegneranno in un progetto di «accompagnamento e animazione del territorio che permetta di lavorare scientificamente, assieme a operatori, associazioni e a tutto l'ecosistema, sulla creazione di una nuova destinazione», spiega Di Blasio. L'inserimento di Chioggia tra gli approdi del calendario crocieristico 2022 ha consentito di portare sul territorio un flusso costante di nuovi turisti, principalmente americani e canadesi ma anche australiani e cinesi. 

Bisognerebbe però ampliare maggiormente gli accessi al porto, per consentire un ingresso più agevole alle navi e per farne approdare più di una nello stesso giorno. «Spero che presto a Roma decidano sul protocollo fanghi così da consentire anche di poter allargare il corridoio dei Saloni che potenzialmente potrebbe ospitare due navi da crociera delle stesse dimensioni della Viking», conclude il sindaco di Chioggia, Mauro Armelao.

-
credito immagine in alto

Tag: crociere