|
napoli 2
30 ottobre 2020, Aggiornato alle 19,27
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Guardia Costiera a tutto campo contro il Covid-19

Il Corpo impegnato in questi giorni nel sostegno all'approdo delle navi da crociera, all'affiancamento delle forze di Polizia ed al supporto alle comunità isolane


In queste settimane d'emergenza, gli uomini e le donne della Guardia Costiera sono stati chiamati a svolgere il proprio ruolo in situazioni complesse e inedite. In diverse occasioni, secondo le direttive della ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, hanno garantito alle navi da crociera battenti bandiera italiana, di ritorno nei porti nazionali, approdi idonei per lo sbarco in sicurezza degli equipaggi e dei passeggeri ancora presenti a bordo, in sintonia con le autorità di sistema portuali e con le Autorità locali.

Ma non solo. A seguito delle misure messe in atto dal governo per il contenimento del contagio da coronavirus, in numerose realtà territoriali, il Corpo è stato inserito nei dispositivi di ordine pubblico, lavorando quotidianamente al fianco delle forze di Polizia per il rispetto delle disposizioni che limitano gli spostamenti, in particolare da e per le isole, e in molte realtà portuali. 

Molti, inoltre, gli interventi operativi sul territorio italiano nel quadro del dispositivo di protezione civile nazionale. Non manca il costante supporto alle comunità isolane, pochi giorni fa, la motovedetta CP 324 di Lampedusa ha permesso al direttore del poliambulatorio locale e a due sanitari dell'A.S.P. di Palermo, di raggiungere l'isola di Linosa per effettuare delle visite mediche finalizzate al contenimento dell'attuale emergenza epidemiologica.