|
adsp napoli 1
21 giugno 2024, Aggiornato alle 16,03
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori

Grimaldi potenzia la Brindisi-Igoumenitsa e aggiunge Corfù

Il "Kydon Palace" sostituisce "Cruise Smeralda", affiancando "Igoumenitsa" su un servizio plurigiornaliero che da giugno collegherà anche Corfù dal porto pugliese

Kydon Palace

Minoan Lines, compagnia marittima del gruppo Grimaldi, ammoderna il servizio Brindisi-Igoumentisa sostituendo una delle due navi che vi operano, Cruise Smeralda, con Kydon Palace, un traghetto da 1,700 passeggeri e 765 auto (o 115 camion), più moderno e potente ma grossomodo con la stessa capienza. Affiancherà Igoumenitsa su un servizio pluri-giornaliero.

Kydon Palace partirà ogni giorno da Brindisi alle 22 alla volta di Igoumenitsa, dove arriverà alle 6 del mattino successivo. Dal porto greco le partenze sono alle 14 con arrivo alle 20 a Bari. A partire da giugno, in concomitanza con la 37esima edizione della regata velica Brindisi-Corfù, il Kydon Palace offrirà partenze ogni giovedì, venerdì e sabato da Brindisi per l'isola di Corfù, con rientro dall'isola nei giorni successivi (venerdì, sabato e domenica), ristabilendo un collegamento richiesto dall'utenza. La rotta per Corfù sarà attivata anche in via straordinaria in occasione della Pasqua ortodossa (14-15-16 aprile). Sono potenziamenti significativi, in un segmento di traffico tra Brindisi e Grecia che movimenta ogni anno oltre 300 mila persone.

«Si andrà a migliorare ulteriormente un servizio già particolarmente competitivo e connotato da standard qualitativi elevati», commenta in una nota il presidente dell'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi. «La nuova nave, infatti, oltre ad aumentare significativamente la capacità di trasporto, eleverà lo standard qualitativo dei servizi nei collegamenti con la Grecia», e il collegamento con Cofrù, «comporterà un sicuro aumento dei flussi di presenze sul territorio, con importanti ricadute economiche e di immagine per tutto il Salento». 

«Il Gruppo Grimaldi promuove e incentiva con azioni concrete l'intermodalità marittima e, in questo contesto, le linee di cabotaggio internazionale e nazionale offerto dalla nostra compagnia nell'Adriatico rappresentano un vero e proprio ponte tra Italia e Grecia», aggiunge Guido Grimaldi, direttore commerciale per lo short sea shipping di Grimaldi, gruppo che ha rinsaldato la presenza nel porto di Brindisi con l'apertura della nuova agenzia marittima Grimaldi Brindisi. «Per noi aggiungere la Kydon Palace su tali rotte rappresenta un ulteriore investimento, che si aggiunge ai recenti potenziamenti delle linee, che dimostrano fattivamente quanto il nostro Gruppo creda nello sviluppo di traffici strategici che contribuiranno sicuramente a rendere i viaggi comodi e piacevoli per i turisti, sottraendo al tempo stesso centinaia di mezzi dalle strade. Siamo molto felici di rafforzare il nostro impegno sulle autostrade del mare in Puglia proprio per continuare a contribuire alla crescita del turismo con una nave in più dotata di ogni confort possibile, tutelare un ecosistema ambientale unico, e sviluppare l'economia di un territorio al quale siamo particolarmente legati da molti anni. Riteniamo quindi che l'aggiunta di questa nave sia un vero e proprio volano di sviluppo sostenibile per tutti».