|
adsp napoli 1
26 novembre 2022, Aggiornato alle 18,56
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Grimaldi lancia servizio diretto Napoli-Palermo

Dal 17 ottobre collegamento trisettimanale con "Cruise Ausonia". Raddoppio delle partenze in estate, che saliranno a sei

"Cruise Ausonia"

Il gruppo Grimaldi amplia la sua offerta di collegamenti marittimi tra l'Italia meridionale e la Sicilia e avvia il nuovo servizio Napoli-Palermo dedicato al trasporto di passeggeri e merci. Da lunedì 17 ottobre la ro-pax Cruise Ausonia sarà impiegata sulla nuova linea trisettimanale, garantendo un servizio regolare dall'elevato potenziale sia per il comparto turistico che per quello del trasporto di merci.

Sono previste partenze serali (ore 20.30) ogni martedì, giovedì e sabato da Napoli e ogni lunedì, mercoledì e venerdì da Palermo, con arrivo nel porto di destino la mattina successiva (ore 6.30). Inoltre, per la stagione estiva è previsto il raddoppio della frequenza della linea, con sei partenze a settimana da entrambi i porti. «Puntiamo da un lato a continuare a rinsaldare la continuità territoriale tra il continente e le isole maggiori, e dall'altro ad ampliare la nostra presenza nello scalo partenopeo», afferma Emanuele Grimaldi, amministratore delegato del gruppo armatoriale napoletano, che ritiene il nuovo collegamento «un corridoio fondamentale tanto per i flussi di passeggeri quanto per le aziende che trasportano merci tra la Sicilia e il resto del Sud Italia».

Cruise Ausonia - un'unità a metà tra un traghetto e una nave da crociera - può trasportare fino a 1,820 passeggeri e 1,920 metri lineari di merce rotabile (automobili, furgoni, camion, semirimorchi, ecc.). Tra le misure di riduzione dell'inquinamento a bordo, si segnalano una carena rivestita con speciali pitture siliconiche che ne ottimizzano l'efficienza idrodinamica senza rilascio di biocidi in mare; un sistema di propulsione ottimizzato per il nuovo itinerario; un sistema di trattamento dei gas di scarico che permette di abbattere le emissioni di ossidi di zolfo e particolato, portandoli al di sotto dei limiti vigenti; infine, l'impianto di trattamento delle acque di zavorra è conforme alle più recenti normative internazionali.

La Sicilia è al centro di una estesa rete di collegamenti marittimi regolari che il gruppo Grimaldi ha costruito e potenziato significativamente negli ultimi anni, offrendo una continuità territoriale non solo con il resto dell'Italia ma anche con altre aree del Mediterraneo. Alcuni di questi collegamenti, proprio come il nuovo servizio Napoli-Palermo, sono dedicati al trasporto misto di merci e passeggeri: si tratta delle linee Livorno-Palermo, Napoli-Cagliari-Palermo, Civitavecchia-Salerno-Palermo-Tunisi. Per il trasporto esclusivo di merci sono invece attivi i servizi Genova-Salerno-Palermo, Ravenna-Brindisi-Catania, Salerno-Catania e Genova-Livorno-Catania-Malta.