|
Porto di Napoli
17 gennaio 2019, Aggiornato alle 14,03
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Grimaldi, 40 milioni per finanziare acquisto Cruise Ausonia

Operazione di Grimaldi Euromed con BPER e Banco di Sardegna. Pacella: "Avanti con investimenti da 1 miliardo"


Il gruppo BPER (Banca Popolare dell'Emilia Romagna) ha perfezionato nei giorni scorsi un nuovo finanziamento navale per Grimaldi Euromed Spa, società del Gruppo Grimaldi.

L'operazione vale 40 milioni di euro ed è stata sottoscritta da BPER Banca (in qualità di banca organizzatrice e agente) in pool con il Banco di Sardegna ed è stata dedicata alla parziale copertura dell'investimento effettuato dal gruppo Grimaldi per l'acquisto del traghetto Cruise Ausonia, costruito nel 2002 dal cantiere tedesco Flender Werft, con una capacità di 2,400 metri lineari e 1,800 passeggeri. È impiegata sulla linea Civitavecchia – Olbia.

«Siamo assolutamente orgogliosi – ha dichiarato il vicedirettore generale di BPER Banca e Chief Business Officer, Pierpio Cerfogli – di avere contribuito in maniera determinante all'acquisto di un mezzo di tale portata da parte di un gruppo leader nel campo della navigazione qual è Grimaldi. È importante sottolineare, inoltre, il decisivo supporto dei colleghi specialisti intervenuti per poter perfezionare al meglio l'operazione». «Il gruppo Grimaldi ha in corso un significativo programma di investimenti, del valore di oltre un miliardo di euro – ha aggiunto Diego Pacella, amministratore delegato e Chief Financial Officer del gruppo Grimaldi - finalizzato al potenziamento della flotta con unità sempre più efficienti ed ambientalmente sostenibili. Siamo molto soddisfatti di aver condiviso una parte importante di questo programma con BPER Banca e Banco di Sardegna, che ringraziamo per l'attenzione e la professionalità dimostrateci nella fase di studio e di perfezionamento del finanziamento».