|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Grendi attiva il nuovo collegamento Marina di Carrara-Porto Torres

L'unità aggiunta è la Severine, che ha una capacità di 1.750 metri lineari

La nave "Severine" (Ph: Ship Hunters)

Il gruppo Grendi annuncia l'attivazione di un nuovo servizio marittimo tra i porti di Marina di Carrara e Porto Torres con l'introduzione di una seconda nave dedicata ai collegamenti con la Sardegna. L'unità aggiunta è la Severine, che ha una capacità di 1.750 metri lineari e di 12 passeggeri in 12 cabine singole. È stata costruita nel 2012.

"Nel corso del 2019 - ha precisato l'amministratore delegato di Grendi, Antonio Musso - abbiamo registrato il tutto esaurito sulla rotta Marina di Carrara-Cagliari su cui dal 2016 gestiamo tre partenze settimanali. È una vera e propria autostrada del mare su cui trasportiamo sia rotabili che container, grazie alla quale molti camion evitano di attraversare la Sardegna da Nord a Sud, con benefici in termini ambientali ed economici".