|
adsp napoli 1
18 maggio 2024, Aggiornato alle 18,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori

Grecia, via libera dal CdA di Attica per la fusione con Anek

Rientrano nell'accordo anche Superfast Ferries, Blue Star Ferries e HellenicSeaway


Il consiglio di amministrazione della compagnia armatoriale greca Attica Group ha approvato la fusione con incorporazione della connazionale Anek e un investimento di 31,3 milioni di euro nella compagnia cretese. Di questi, venti milioni sono destinati all'installazione di scrubber su due navi di Anek e 11,3 milioni per la manutenzione. L'installazione dei depuratori dei gas di scarico permetterà di usare il combustibile 3,5 % Hsfo, meno costo dell'attuale 0,5% Vlsfo. È prevista così una riduzione di costi per circa 9,5 milioni di euro.

Anek manterrà la sua bandiera anche dopo la fusione. Al termine dell'operazione, Attica Group comprenderà, oltre ad Anek, Superfast Ferries, Blue Star Ferries e HellenicSeaway. Queste compagnie gestiscono 35 navi per trasporti ro-ro e ro-pax in Grecia e all'estero. Anek aveva rigettato nel mese di giugno un'offerta d'acquisizione dell'azienda presentata da tre società che fanno capo a Marios Iliopoulos, proprietario della compagnia Seajets. 

Tag: navi - ambiente