|
adsp napoli 1
25 aprile 2024, Aggiornato alle 09,44
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Gnl, operativo in Germania il terzo terminale galleggiante

Le unità Fsru (floating storage and regasification unit) consentono il bunkeraggio nave-nave


Hoegh Gannet, un'unità galleggiante di stoccaggio e rigassificazione (floating storage and regasification unit - Fsru) che serve il terminale Gnl di Elbehafen a Brunsbüttel, in Germania, ha iniziato a fornire gas alla rete e si prevede che entri a regime nel mese di aprile.

Quello di Elbehafen sarà il terzo terminale tedesco basato su Fsru dopo quelli di  Wilhelmshaven  e  Lubmin. La Höegh Gannet è arrivata al porto di Elbehafen di Brunsbüttel all'inizio dell'anno. In questo terminal anche il gas di petrolio liquefatto (Gpl) può essere scaricato tramite Fsru secondo il principio nave-nave. 

Nella prima fase, il terminale galleggiante Hoegh Gannet da 170 mila metri cubi verrà utilizzato presso l'attuale molo per merci pericolose di Brunsbüttel Ports. La seconda fase, che dovrebbe iniziare alla fine del 2023, comporterà l'iniezione di gas naturale liquefatto attraverso un molo di nuova costruzione a ovest di Elbehafen. Brunsbüttel Ports sarà responsabile della costruzione, che inizierà nel primo trimestre del 2023.
 

Tag: porti - gnl